CASTING OZ FILM – 18 dicembre 2017

All’interno della consolidata collaborazione fra il nostro istituto e la OZ Film Srl – Produzioni cinematografiche di Bari, che sta riservando ai nostri studenti opportunità di partecipare attivamente a produzioni cinematografiche di rilievo, si comunica che nella giornata di lunedì 18 dicembre 2017dalle ore 9:00 alle ore 13:00, personale della Oz Film effettuerà un casting fra alunne e alunni per ruoli richiesti nel film “Non sono un assassino”, prodotto da Viola Film e Pepito Produzioni che si girerà in Puglia a partire da fine febbraio 2017.

LIBERATORIA casting

Partecipazione di un gruppo di alunne dell’indirizzo Servizi Socio Sanitari

L’Associazione di Volontariato ARTEMES, di Cassano delle Murge, ha chiesto, all’IISS Rosa Luxemburg, la partecipazione, di un gruppo di alunne dell’indirizzo Servizi Socio Sanitari, alla realizzazione del laboratorio creativo “ Giochi d’Arte”. L’invito rivolto alle ragazze dell’indirizzo Servizi Socio Sanitari del Luxemburg, giunge dopo la loro recente partecipazione alla realizzazione di ben due progetti dell’associazione cassanese – “Arterapia e benessere psico-fisico” e “Il disegno infantile tra creatività e disagio” – in cui si sono particolarmente distinte emergendo per interesse e partecipazione. Il progetto, per il quale è stata sollecitata la partecipazione delle ragazze del Rosa Luxemburg, è rivolto a bambini della scuola elementare e si svolgerà presso il Palazzo dell’Ateneo dell’Università di Bari nell’ambito del Meeting del volontariato “ RelAzioni di gratuità dal 15 al 17 dicembre prossimi. Il progetto “Arteterapia e benessere psicofisico” ha offerto ai nostri alunni di sperimentare l’applicazione dell’arte-terapia in contesti preventivi, riabilitativi e terapeutici secondo l’attuale orientamento che ricorre, sempre più spesso, all’impiego dell’arte negli asili nido, negli Alzheimer Cafè, nelle scuole di ogni grado, nei centri diurni, negli ospedali, nelle carceri. Il progetto “Il disegno infantile tra creatività e disagio” ha contribuito invece ad evidenziare, una volta ancora, quanto i bambini, attraverso un semplice gesto grafico, liberino emozioni, sentimenti, ricordi, e parlino senza ricorrere alle parole; si servano dei colori per esprimere uno stato d’animo definito nettamente.

Luxemburg’s got talent show

La nostra scuola ha previsto un’apertura pomeridiana il 15 dicembre destinata alla scolaresca, a tutti coloro che lavorano nella nostra scuola e all’intera comunità locale. In tale occasione gli studenti si esibiranno in performance artistiche, di musica e danza e, inoltre, organizzeranno laboratori di animazione digitale, di grafica, di scultura, di pittura, di lettura animata, di metodologia e di carattere scientifico e agroalimentare ispirati al Natale. L’attività, inoltre, prevede una simpatica competizione studentesca dal titolo “Luxemburg’s got talent show”, la cui giuria sarà composta da una rappresentanza di studenti e docenti, ed una tombola con un premio finale che nella sua concreta realizzazione vedrà coinvolti tutti gli studenti. Vi aspettiamo…

OPEN DAY 2017-18

Il 3 DICEMBRE il nostro Istituto darà il via ad i consueti appuntamenti destinati ad alunni e famiglie del territorio per conoscere la nostra Offerta Formativa. In tutto gli appuntamenti degli Open Day saranno cinque: il 3 dicembre 2017, il 14, 21 e 28 gennaio e il 4 febbraio 2018, dalle 9:00 alle 13:00. Venite inoltre a festeggiare il Natale con noi il 15 dicembre, vi aspettiamo presso la sede centrale, dalle 18:00 alle 21:00, per accogliervi nell’atmosfera festosa e magica del nostro “Red and White”. Un evento in cui non mancheranno occasioni per conoscere e sperimentare le attività didattiche di carattere innovativo e creativo che caratterizzano i nostri percorsi formativi.

Le buone pratiche di alternanza scuola-lavoro

IISS Rosa Luxemburg: le buone pratiche di alternanza scuola-lavoro. Gli alunni della 5C LAM dell’IISS Rosa Luxemburg, guidati dalla prof.ssa Donatella Scarati, nell’ambito dei progetti di alternanza scuola-lavoro promossi, stanno vivendo un intenso periodo di formazione collaborando con il Network internazionale di danza, una rete culturale, coordinata dal coreografo Ezio Schiavulli, nata con la volontà di strutturare un ampliamento alla formazione per danzatori professionisti e insegnanti della Puglia e costituita tra le scuole di formazione della danza. Gli alunni del nostro istituto, dallo scorso ottobre, sono impegnati – una domenica al mese – nella realizzazione di filmati e foto degli eventi previsti dal calendario del Network con il coinvolgimento di un coreografo diverso di volta in volta. Il progetto, che si protrarrà fino a giugno 2018, consente ai ragazzi di seguire anche un corso di tre ore guidato da videomaker professionisti della videoarte legata alla danza. I ragazzi, di fatto, lavorano così ogni mese alla realizzazione del video di un evento ogni volta diverso e al  termine della realizzazione di ogni prodotto audiovisivo, ricevono i preziosi consigli di Enrico Coffetti, presidente e direttore artistico dell’associazione milanese Cro.Me. Cronaca e Memoria dello spettacolo, una delle realtà più attive, in campo nazionale, nella promozione del pubblico, nell’informazione e nell’editoria dello spettacolo coreutico.

Si chiama alternanza scuola-lavoro ed è un modello che si sta radicando sempre di più anche in Italia: ha l’obiettivo di fornire ai giovani, oltre alle conoscenze di base, tutte quelle competenze propedeutiche all’inserimento nel mercato del lavoro, alternando ore di studio a ore di formazione in aula e ore trascorse all’interno di aziende e organizzazioni professionali, per garantire loro esperienza sul campo e superare il gap formativo tra il mondo del lavoro è quello accademico in termini di competenze e preparazione.

 

 

Selezione esperti esterni alternanza scuola lavoro

Selezione esperti esterni per attività di orientamento da espletarsi nell’ambito dei progetti di alternanzascuola lavoro 2^ edizione – a.s. 2017/18 – CUP C43G16000630001 Modulo: La terapia del sorriso CUP C43G16000630001 Vistosistampi CUP C43G16000630001 Modulo: Il Progetto di servizio CUP C43G16000630001 Modulo: la musicoterapia CUP C43G16000630001 ASL  Albo pretorio

Nessun parli: voce a musica, pittura e danza

L’IISS Rosa Luxemburg ha aderito attivamente all’iniziativa nazionale “NESSUN PARLI – Musica e arte oltre la parola” promossa dal MIUR in collaborazione con il Comitato nazionale per l’apprendimento pratico della musica. Il progetto permette agli istituti e alle scuole che prendono parte all’iniziativa di dedicare un’intera giornata allo svolgimento di attività musicali e artistiche progettare e realizzate grazie al coinvolgimento attivo degli studenti. La nostra scuola si è trasformata in una grande officina di produzione artistica e musicale: gli studenti, in un clima di autentica appartenenza, animati da entusiasmo, hanno vissuto da protagonisti una giornata di scuola privi della “gravità” di libri e quaderni e in cui hanno contribuito esaltando estro e creatività. Tutti gli ambienti e gli spazi si sono trasformati, quasi per magia, in un palco su cui i ragazzi hanno dato vita a performance e improvvisazioni con spettacoli di danza contemporanea, body percossion, cup song, balli hip hop, canto, musica elettronica, MMA e Muay Thay. La magnifica esperienza è stata ulteriormente arricchita dalla prestigiosa partecipazione del giovane e apprezzato artista barese, Pierpaolo Miccolis, impegnato nel laboratorio artistico “L’acquerello” e dalla presenza di autorità, ospiti e familiari che hanno contribuito a rendere ancora più ricca l’offerta di eventi.

La note di legalità di Marco Ligabue

La note di legalità di Marco Ligabue fanno tappa all’IISS Rosa Luxemburg. Un incontro speciale tra gli studenti dell’IISS Rosa Luxemburg e i tre promotori del progetto #il silenzio è dolo per #benedetto zoccola che avrà luogo sabato 25 novembre nell’ auditorium. Saranno il cantautore Marco Ligabue, il giornalista e collaboratore del programma “Le Iene”, Ismaele La Vardera e, infine, Benedetto Zoccola,  commercialista che ha denunciato i suoi estorsori – subendo così dieci attentati tanto da essere costretto a vivere sotto scorta – a trattare il delicato tema della legalità e del coraggio, nella cornice del progetto d’istituto di educazione alla legalità. Nell’ambito del confronto verranno raccontati aneddoti e fornite informazioni utili per riconoscere e affrontare gli atteggiamenti, spesso subdoli e nascosti, cui la criminalità organizzata ricorre quotidianamente e che sperimentiamo nella società civile in cui viviamo. Nel corso dell’incontro è prevista, inoltre,  una esibizione live di Marco Ligabue ispirata proprio al tema della legalità. L’educazione alla legalità, da sempre, ha rappresentato per l’IISS Rosa Luxemburg un percorso irrinunciabile e mai secondario con cui indirizzare i ragazzi sulla strada giusta rendendoli i candidati migliori e più promettenti per divenire cittadini e protagonisti positivi di domani. La cultura e la sua diffusione, la conoscenza e la promozione della cittadinanza attiva e impegnata sono indiscutibilmente gli strumenti più efficaci per avere la meglio su ogni deriva criminosa e delinquenziale: l’educazione alla legalità è, ineluttabilmente, patrimonio di crescita di ogni giovane a cui devono essere offerti momenti e iniziative di impegno e strumenti di conoscenza del proprio territorio, del contesto sociale in cui vive e cresce e delle regole lo disciplinano.

 

Carta d’identità europea per l’IISS Rosa Luxemburg

È sempre più europea l’identità dell’IISS Rosa Luxemburg di Acquaviva delle Fonti: dal 19 al 25 novembre l’istituto acquavivese accoglierà studenti e docenti di diversi paesi europei che, insieme, daranno vita ad attività progettuali di apprendimento, di insegnamento e di formazione ispirate e legate al progetto ERASMUS + “CLIL as a Bridge to Real Life English”. L’esperienza, non nuova per il Rosa Luxemburg, consentirà a studenti e docenti di confrontarsi, discutere, condividere le best practice (procedure, comportamenti, consuetudini, ecc.) con i partner europei e di apprezzare – esaltandola – la diversità storica, artistica, culturale, linguistica, che caratterizza l’Europa e che ne costituisce elemento di ricchezza culturale inestimabile. L’internazionalizzazione dell’istituto e la creazione di rapporti che creano oggi le premesse per la realizzazione di futuri scambi culturali, in cui gli alunni saranno chiamati ad assumere il ruolo di protagonisti, costituiscono la mission che sin dall’inizio ha guidato e connotato fortemente gli sforzi e l’impegno della scuola. Le opportunità offerte dai progetti e dalle esperienze di respiro europeo sono sempre molto importanti  e rappresentano un’occasione imperdibile di crescita sotto ogni punto di vista. L’IISS Rosa Luxemburg già da qualche anno ha iniziato a coglierne le ricadute investendo, anno dopo anno, risorse ed energie in un ruolo sempre più da protagonista. È innegabile il contributo che questo tipo di esperienze riversa nella creazione del senso di comunità e cittadinanza europea sia per gli studenti che per gli insegnanti.

Corteo Storico di Adelfia

l’IISS Rosa Luxemburg di Acquaviva delle Fonti al Corteo Storico di Adelfia Come ogni anno, la parrocchia san Nicola di Bari, in collaborazione con il comitato feste patronali San Trifone e le associazioni parrocchiali di Adelfia, ha organizzato la Notte bianca… aspettando san Trifone, martire patrono di Montrone che, secondo la tradizione, protesse il paese durante l’epidemia di peste del 1691 e scacciò un’invasione di cavallette. I festeggiamenti hanno preso il via l’8 novembre scorso con la Parata dei vessilli e il Corteo Storico dal titolo: un Viaggio… un Ricordo, scritto, diretto e musicato da Antonio Di Benedetto e animato dagli sbandieratori e musici “Terra Grumi” di Grumo Appula (BA) e da 20 studenti dell’IISS Rosa Luxemburg di Acquaviva delle Fonti, coordinati dalle insegnanti Pamela D’Apollonio, Donatella Scarati e Rossana Labbate, supportate dalla prof.ssa Lavinia Costantino, funzione strumentale orientamento ed eventi. La serata ha rappresentato per gli studenti un’ottima occasione per immergersi nella storia e partecipare attivamente alla vita civica della comunità, concorrendo alla valorizzazione delle tradizioni locali.

Edizione Online di EDUSCOPIO

Anche quest’anno la Fondazione Agnelli ha pubblicato l’edizione online di EDUSCOPIO, il portale realizzato con i dati – aggiornati al 2017 – sulle scuole superiori che meglio preparano agli studi. Il portale contiene informazioni sulla qualità degli istituti secondati di II grado di tutta Italia e si propone come risorsa a disposizione di tutti gli studenti nella difficile scelta di quale scuola scegliere dopo gli esami di terza media. L’istituto ROSA LUXEMBURG ha visto premiato l’indirizzo professionale per i servizi socio sanitari – confermando l’ottima qualità della proposta formativa – e si è collocato all’ottavo posto tra tutti gli Istituti professionali della provincia di Bari. Il “piazzamento”  assume ancora più rilevanza e prestigio se si considera che tutti gli Istituti che precedono la scuola acquavivese contemplano, nell’ambito della propria offerta didattica, più indirizzi di studi. L’IISS Rosa Luxemburg, invece, focalizza unicamente sui servizi socio sanitari l’offerta dell’indirizzo professionale offrendo agli studenti un’elevatissima specializzazione che, al termine del corso di studi, viene sempre più spesso – e con tempi sempre più brevi – viene premiata e riconosciuta con l’inserimento nel mondo professionale. L’analisi della qualità delle scuole superiori italiane compiuta dalla Fondazione Agnelli viene costruita con riferimento a due parametri educativi: la capacità dei licei e degli istituti tecnici di preparare e orientare gli studenti a un successivo passaggio agli studi universitari; la capacità degli istituti tecnici e degli istituti professionali di preparare l’ingresso nel mondo del lavoro per quanti, dopo il diploma, non intendono andare all’università.

 

PON Inclusione – Avvisi reclutamento Figure di Sistema

Sono stati emanati gli avvisi per il reclutamento delle figure di Valutatore e Coordinatore di Progetto relativi al PON-FSE avviso pubblico 10862-2016 “Inclusione sociale e lotta al disagio”. Gli avvisi sono indirizzati a docenti interni all’Istituto.

Per l’avviso di reclutamento Valutatore

Avviso_per_reclutamento_valutatore

allegato_1_-_Valutatore

Per l’avviso di reclutamento Coordinatore di Progetto

Avviso_per_reclutamento_coordinatore_di_progetto

allegato_1_-_Coordinatore_di_Progetto

Ad Adelfia è Festa Dei Murales

AD ADELFIA E’ FESTA DEI MURALES CON LA PARTECIPAZIONE DELL’IISS ROSA LUXEMBURG DI ACQUAVIVA DELLE FONTI “Di Generazione in Generazione: i Colori della Vita”: è questo il tema della IV edizione del Concorso Murales di Adelfia promosso dalla Parrocchia “San Nicola di Bari” in collaborazione con il Comitato Feste patronali di San Trifone. Domenica 5 novembre si sono dati appuntamento presso il Campo sportivo parrocchiale, 23 ragazzi che hanno dato vita, attraverso la loro creatività a diversi murales. L’iniziativa nasce dalla convinzione che il decoro della recinzione rappresenti un elemento qualificante per l’intero paese e che l’arte di strada rappresenti una forma di espressione artistica che non deve essere confusa con gli episodi di vandalismo grafico a danno dell’arredo urbano della città. L’arte di strada, invece, è in grado di coniugare la creatività pittorica con l’espressione delle emozioni. Alla manifestazione hanno preso parte gli studenti dell’IISS Rosa Luxemburg di Acquaviva delle Fonti, coordinati dalla prof.ssa D’Apollonio Pamela, docente di discipline grafiche, che hanno messo al servizio delmanifestazione la loro creatività e competenze realizzando un loro murales e facendo da tutor ai ragazzi della scuola elementare e media “Giovanni XXIII” che hanno partecipato all’evento. L’iniziativa ha rappresentato per gli studenti una positiva esperienza di confronto e di collaborazione, mettendo anche alla prova la loro capacità di fornire supporto ad alunni più giovani. Al termine della manifestazione sono giunti i ringraziamenti da parte del Comitato Festa Patronale agli studenti e al dirigente scolastico dell’IISS Rosa Luxemburg di Acquaviva delle Fonti prof. Francesco Scaramuzzi.

 

 

Prenotazioni on line dei colloqui pomeridiani collettivi con i genitori

Si comunica a tutti i genitori e gli esercenti la potestà genitoriale che, per i colloqui pomeridiani del 27 e 29 novembre, la modalità di prenotazione potrà avvenire anche e prevalentemente on line, accedendo alla funzione di prenotazione colloqui con i docenti dal Registro Elettronico (RE).La prenotazione si potrà effettuare fino al 25 novembre alle ore 12.00. Nell’effettuare la prenotazione ciascun genitore farà attenzione a prenotare nella giornata prevista per la classe del proprio/a figlio/a.
Si ricorda che i colloqui avverranno con le seguenti modalità:
Lunedì 27 novembre dalle 15:00 alle 18:00
Servizi socio-sanitari, Servizi commerciali, Tecnico Agrario
Mercoledì 29 novembre dalle 15:00 alle 18:00
Liceo Artistico
I genitori che non hanno familiarità con i mezzi informatici, potranno far prenotare il colloquio dai propri figli, tramite le loro credenziali d’accesso. I genitori che non prenotino on line i colloqui con i singoli docenti potranno aggiungersi in coda agli elenchi presenti su ogni aula. In ogni caso sarà rispettato l’ordine riportato sull’elenco,prevedendo anche l’inserimento “a pettine” dei genitori che dovessero presentarsi in un secondo momento, perché impegnati in colloqui con altri docenti.

Sempre più protagonisti gli alunni del settore agrario

Gli alunni del settore tecnico agrario del nostro istituto hanno aderito alla manifestazione Agrilevante 2017 presso la  Fiera del Levante di Bari partecipando a workshop ed eventi e allestendo uno stand espositivo. L’incontro,  organizzato  dall’URRS Puglia, in collaborazione con l’IISS “Gigante – Caramia” di Locorotondo, scuola  capofila  della rete regionale A-Puglia, ha inteso favorire l’orientamento scolastico e lavorativo attraverso una riflessione sulle nuove figure professionali richieste nel settore Agrario. L’evento ha consentito ai nostri studenti di cogliere le molteplici sfide e opportunità più attuali offerte dall’Alternanza Scuola Lavoro, dall’Apprendistato formativo, dalla Formazione professionalizzante in vista anche di una possibile revisione futura del curricolo degli istituti  ad indirizzo agrario.

Orienteering 10 e Lode

Il 10 ottobre un gruppo di nostri allievi ha partecipato alla gara “Orienteering 10 e lode“che si è svolta al parco Ecopoli di Bari. La manifestazione organizzata per favorire il confronto e l’integrazione tra studenti provenienti da diverse scuole attraverso la pratica dell’orienteering, ha rappresentato una esperienza bella e gratificante perchè questa attività di movimento all’aria aperta, in cui si usa il corpo e la mente, ha una valenza altamente formativa e aggregante finalizzata anche ad un costruttivo impiego del tempo libero.

Imparare significa mettersi in gioco

Imparare significa mettersi in gioco e accogliere le sfide che ai nostri giorni, in una civiltà in rapida trasformazione, di certo non mancano. E’ stato questo il senso delle attività svolte nel corso dell’Accoglienza delle classi prime. Da subito gli studenti si sono cimentati nelle attività laboratoriali d’indirizzo per comprendere il senso della scelta compiuta.Si sceglie seguendo un’attitudine, un interesse, a volte un sogno, ma spesso si sceglie senza consapevolezza, per sentito dire, assecondando il volere di altri, condizionati da mode e amicizie. Queste sono le scelte che pesano di più negli anni avvenire, sono le scelte che si pagano con gli abbandoni o con i passaggi, oggi sempre più frequenti, con la caduta nel “girone dei NEET” (giovani non impegnati né nello studio e né nel lavoro). Allora sembra importante ribadire che sulla scelta bisogna soffermarsi e tornare a riflettere anche quando questa è stata presa. Bisognerebbe orientare e “ri”orientarsi ogni volta che ne capiti l’occasione. Allora insegniamo ai giovani a conoscersi, a scoprirsi a valorizzarsi. Lo abbiamo fatto quasi giocando, ma loro hanno fatto veramente sul serio come ha dimostrato i risultati della gara di Cultura Generale  e della Gara Fotografica.  Bravi questi ragazzi che sono stati premiati più che per il talento, per l’attenzione, la curiosità e l’impegno! Il nostro augurio è che sempre nel loro futuro possano interpretare le sfide non come un limite, ma come una straordinaria possibilità per crescere.

Prima Classificata alla gara Fotografica:

Progetto Erasmus Plus KA 2 “ Clil as a bridge to real life English”

CONTINUANO LE ESPERIENZE EUROPEE PER I DOCENTI DEL LUXEMBURG L’ Istituto “Rosa Luxemburg” arricchisce, ancora una volta, la propria offerta formativa con la partecipazione al Progetto Erasmus Plus KA 2 “ Clil as a bridge to real life English” autorizzato dall’ Agenzia Nazionale INDIRE.
Le insegnanti Cinzia Giannini e Lavinia Costantino hanno partecipato al “Second Transnational meeting”, relativo al suddetto progetto, presso la Strednà priemyselnà skola, Povazska Bystrica in Slovacchia dal 18 al 22 settembre 2017.
L’incontro ha visto coinvolti tutti i partner del progetto, ovvero, Spagna, Polonia, Italia, Slovacchia, Bulgaria, Turchia e Grecia. Durante i vari incontri, che si sono tenuti presso la scuola ospitante, il gruppo di lavoro ha valutato le attività svolte durante il primo anno ed ha pianificato le attività future.
A novembre, il nostro Istituto avrà il piacere di ospitare studenti e docenti del partenariato per continuare le attività programmate.