Progetto SPAZIO+

Nell’ambito del progetto SPAZIO+ gli alunni della prima del Tecnico Agrario guidati del prof. Cisternino hanno recuperato uno spazio abbandonato della scuola costruendo un gazebo in legno. Essi si sono impegnati in lavori progettazione, di pitturazione, di falegnameria e di edilizia.

Progetto”Cittadella della legalità”

Anche questo anno il progetto”Cittadella della legalità” ha visto la partecipazione di alcuni alunni del settore servizi socio-sanitari del nostro Istituto  che hanno seguito durante l’anno un percorso inserito nella programmazione curriculare avente come obiettivo fondamentale la sensibilizzazione dei giovani al tema della legalità nelle sue molteplici sfaccettature: dal contrasto alle dipendenze alla lotta alla mafia; dalla difesa dell’ambiente e del territorio alla cittadinanza attiva, dalla  sicurezza stradale al rispetto dei diritti umani. Il percorso si è concluso nel mese di maggio con un evento durato tre giorni promosso dalla IGS s.r.l. presso il Comune di Castelnuovo cilento (SA). La manifestazione si è svolta presso un villaggio di Casal  Velino  marina (SA)  nella splendida cornice del paesaggio del Cilento e ha coinvolto gli alunni in attività laboratoriali  a cui è seguito un  seminario  tenuto da relatori accreditati provenienti dal mondo delle istituzioni e del no profit che hanno  coinvolto  gli studenti attraverso testimonianze ed esempi concreti di cittadinanza attiva.

Erasmus+ sodart

The 2nd transnational project meeting will take place in our school from 10th to 14th May 2017. It concerns  the Erasmus + KA2 Programme “Socializations of Disabled Individuals with Professional Artistic Activities”The project involves schools, universities and organizations from Turkey, Greece, Poland, Hungary and Italy and it focuses on the Disabilities and Specific Learning Disorders. Professional artistic activities and sport opportunities will be carried out   in order to point out the strategies for students with learning disabilities. It provides the realization of learning/teaching/training activities, research, the exchange of the best practices to improve teachers’ training and to achieve the following objectives:1. Encouraging and promoting the dissemination of innovative teaching / learning methodologies.2.  Contrasting failure in education.3. Encouraging access to education and training for students in disadvantaged situations.4. Developing precious relationships with European partners and giving a European dimension to training.

 

Giovani Storie

Il giorno 29 aprile pv presso l’Auditorium del nostro Istituto, dalle ore 10:00 alle ore 13:10, si terrà l’incontro di orientamento destinato alle classi quinte del settore Socio Sanitario. L’incontro si colloca all’interno di un percorso di orientamento dal titolo “Giovani Storie” che ha l’obiettivo di avviare un dialogo tra “pari” sul tema della scelta di studio o professionale futura. I relatori saranno infatti ex alunni che operano oggi nel settore di riferimento o che hanno continuato gli studi in ambiti affini al settore Socio-Sanitario.

Attestato alla Nostra Scuola

L’Istituto Scolastico IISS ROSA LUXEMBURG (BA) ha partecipato nell’anno scolastico 2016-2017 al corso di Formazione “Dislessia Amica” organizzato dall’Associazione Italiana Dislessia, ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola, ai sensi della Direttiva Ministeriale 170/2016, conseguendo il titolo di “Scuola Dislessia Amica”.  Certificazione scuola amica dislessia istituto

Giornata Nazionale del Paesaggio

L’IISS Rosa Luxemburg, in occasione della prima edizione della Giornata Nazionale del Paesaggio, ha aderito alla passeggiata archeologico-paesaggistica con macchina fotografica al collo per riprese fotografiche e video dell’area archeologica di Monte Sannace. L’evento, voluto per promuovere la cultura del paesaggio e sensibilizzare i cittadini sui temi e i valori della salvaguardia dei territori, ha visto gli alunni impegnati nell’obiettivo di raccontare le diversità e dimostrare che il paesaggio è la somma di infinite azioni, piccole e grandi, materiali e immateriali. I risultati più interessanti, potranno essere oggetto di esposizione presso la Masseria Montanaro, sede per l’accoglienza ai visitatori del Parco.

Incontro Progetto ” CAMPER “

Il giorno 21 marzo, presso l’Auditorium del nostro Istituto, gli alunni delle classi seconde di tutti gli indirizzi, hanno partecipato ad  un evento promosso dal Ministero degli Interni , che ha visto protagonista la Polizia di Stato. Questo incontro si inserisce nel novero delle iniziative che fanno parte del progetto ” Camper”, volto a realizzare una azione di sensibilizzazione informativa  sugli strumenti di carattere preventivo, prima ancora che repressivo, finalizzata a tutelare la differenza di genere e a combattere il bullismo. La chiacchierata si è svolta in un clima sereno e ha risposto alla necessità di diffondere una cultura e una prassi di relazioni basate sul rispetto delle diversità, sul superamento degli stereotipi e sull’inaccettabilità della violenza, in qualsiasi forma essa si manifesti (fisica, verbale, sessuale, psicologica…), e a responsabilizzare coloro che, oggi adolescenti, domani saranno cittadini adulti, in grado, con le loro scelte, di promuovere cambiamenti nella nostra società.

Progetto Erasmus Plus KA2 “CLIL as a bridge to real life English”

II APPUNTAMENTO PROGETTO ERASMUS PER STUDENTI E DOCENTI DEL LUXEMBURG

Si è concluso con successo il II meeting relativo alle attività di formazione/apprendimento/insegnamento

dav

tenutosi dal 27 febbraio al 03 marzo 2017 presso la State School of Finance and Management “Intellect” di Pleven in Bulgaria.
Alle attività di progetto hanno partecipato gli studenti del nostro Istituto Aurora Bruno, Marianna Spinelli, Michele Vitarella, rispettivamente della classe III C LAM e Colette Ventura della classe 4 A SCG accompagnati dalle docenti Cinzia Giannini, Donatella Scarati e Enza Orabona.
Insieme a studenti e insegnanti degli altri sei Paesi europei partecipanti, si sono condivise similitudini e differenze sui vari aspetti riguardanti la storia, il sistema educativo scolastico, la danza e il folklore di ogni Paese partecipante.
Ancora una volta, il percorso formativo ha contribuito a favorire lo sviluppo delle interazioni fra i diversi partner partecipanti.

Non ci sono più i contadini di una volta

Niente di nuovo, se diciamo che l’agricoltura è un settore di primaria importanza per la nostra vita. Ed infatti dipendiamo da questo settore per molti aspetti. Quello forse più rilevante è la produzione di alimenti, beni, verso i quali siamo sempre più esigenti in quanto a qualità, luogo di origine e tecniche di produzione. Le etichette sulle confezioni di alimenti manifestano questa tendenza arricchendosi progressivamente di simboli, icone e sigle dai significati incerti, ma, necessari per fornire tutte le informazioni utili ai consumatori più attenti. Nonostante queste premesse, gli operatori del settore agricolo, gli agricoltori appunto, si portano addosso lo stereotipo di lavoratori, in genere maschi, di età avanzata, con un basso grado di istruzione tradito da un italiano stentato, abili solo a lavorare la terra con la zappa o il trattore. Insomma, il nostro immaginario collettivo resiste ad una realtà di profondi mutamenti sociali che hanno trasformato radicalmente il ruolo dell’agricoltore.

segue—->

A scuola per il futuro!

Il giorno 15 marzo presso l’Auditorium del nostro Istituto, dalle ore 10:00 alle ore 12:00, si terrà un importante incontro di orientamento formativo dal titolo “La penna e la luce- editoria e fotografia” a cura dell’esperta Carla Ortona, consulente editoriale della casa editrice Laterza. Carla Ortona dal 1979 al 2015 ha collaborato con la Casa Editrice Laterza presso la Direzione dei Servizi Editoriali, fino a ricoprire il ruolo di Quadro aziendale. Dal 2016 collabora come consulente editoriale nel coordinamento delle opere proposte da Committenti e da qualche anno si occupa anche dell’Archivio Storico della Casa Editrice, con particolare riferimento alla Corrispondenza Editore/Autori 1900-2000. Svolge, altresì, attività di formazione nelle Scuole per quanto attiene all’organizzazione della Casa Editrice Laterza.

Progetto NERD (Non E’ Roba per Donne)

Alcune studentesse della nostra scuola, del settore Professionale Socio-Sanitario, Servizi Commerciali per la Promozione Pubblicitaria e del Liceo Artistico hanno partecipato al “Progetto Nerd” di IBM Italia. Il Progetto NERD (Non E’ Roba per Donne), dedicato alle studentesse del IV anno delle scuole superiori, si è svolto presso il Politecnico di Bari ed ha avuto l’obiettivo di insegnare agli studenti la progettazione di “App” per cellulari e tablet, senza la necessità di alcuna competenza pregressa. Esso rappresenta una sfida all’idea comune secondo cui l’informatica è una materia per smanettoni e amanti dei giochi elettronici; la convinzione è che invece essa sia caratterizzata da creatività, sensibilità, capacità di collaborazione, caratteristiche nelle quali le donne eccellono. Sotto la guida di esperti, le studentesse si sono cimentate con uno strumento nuovo sviluppato dal MIT, Bluemix, per giocare con l’informatica e per realizzare un’applicazione nuova, frutto della loro inventiva e del lavoro in équipe.

Alternanza Scuola Lavoro: il viaggio.

Si è conclusa da pochi giorni l’attività di Alternanza Scuola Lavoro dei nostri studenti del Liceo Artistico Audiovisivo- Multimediale che sono stati guidati da un esperto d’eccezione: Alessandro Porzio. Alessandro ha saputo trasmettere loro l’entusiasmo e la passione che hanno caratterizzato la sua carriera da studente a professionista qual è oggi. I ragazzi hanno ascoltato le sue lezioni, progettato con la sua supervisione la sceneggiatura, seguito i suoi consigli durante le riprese e il montaggio del nuovo progetto audiovisivo realizzato in questa occasione, ispirato al tema del viaggio.

Incontro Giovani Storie

Il giorno 22 febbraio si terrà l’incontro di orientamento in uscita con ex alunni della nostra istituzione scolastica destinato alle classi IV e V del Liceo Artistico e dei Servizi per la Promozione Commerciale e Pubblicitaria. Gli ex studenti che attualmente svolgono rispettivamente la professione di fotografo e fumettista, presenteranno ai ragazzi delle quarte e quinte classi il loro percorso formativo e professionale per facilitare l’orientamento nella formazione post-diploma e nel mercato del lavoro. La presentazione sarà a cura delle proff.sse Costantino e Scarati.

Incontro con la scrittrice Lucia Tilde Ingrosso

Oggi 17 febbraio presso l’Auditorium gli alunni della nostra scuola incontrano, ospitandola a partire dalle ore 9.30, la giornalista scrittrice Lucia Tilde Ingrosso per la presentazione del libro” Il Sogno di Anna”. L’ Autrice sarà coinvolta nel dialogo con i ragazzi che coglieranno l’ occasione per rivolgere le domande scaturite dalla lettura del libro.

Incontro Everyday Photography

Il giorno 18 febbraio 2017, presso l’Auditorium d’Istituto, dalle ore 10:00 alle ore 12:00, si terrà l’incontro di orientamento formativo con l’associazione di Fotografia DAV. I fotografi Dalila Ditroilo, Vito Bellino e Antonio M. Fantetti incontreranno gli studenti delle classi quarte e quinte del Liceo artistico e del Professionale commericiale – Promozione pubblicitaria. La presentazione dell’evento sarà curata dalla prof.ssa I. Battista.

Luxemburg pane e vino – A scuola di gusto

In occasione dell’Open Day di domenica 29 gennaio,  nell’Auditorium di istituto, si è svolto  l’incontro “Luxemburg  pane e vino”, una conversazione sui  prodotti tipici del nostro territorio in collaborazione con Panetteria del Corso (Casamassima), Olio De Carlo (Bitritto), Cantine Polvanera (Acquaviva delle Fonti).

L’incontro ha approfondito tematiche relative ad uno degli indirizzi di studio dell’istituto, Agraria, agroalimentare e agroindustria.  Aperto a tutti gli ospiti in visita per l’Open Day, si è concluso con una degustazione di specialità gastronomiche a tema.

Un altro Ciak per l’istituto Rosa Luxemburg

Nuova opportunità per gli alunni del nostro istituto. Un nutrito gruppo di studenti ha preso parte alle riprese di alcune puntate della fiction Il capitano Maria, per la regia di A. Porporati, con Vanessa Incontrada e Giorgio Pasotti, che andrà in onda su RaiUno a partire dal prossimo ottobre. Alla stessa fiction, l’alunno Francesco Susca partecipa ormai assiduamente come figurazione speciale. Il casting, anche in questa occasione, è stato curato da Oz Film Produzioni cinematografiche, società di Bari con la quale la nostra scuola ha già più volte collaborato.

 

Nuove esperienze europee per Studenti e Docenti

 

Progetto Erasmus Plus KA 2 “ Clil as a bridge to real life English”

L’Istituto Rosa Luxemburg arricchisce la propria offerta formativa con la partecipazione al Progetto Erasmus Plus KA 2 Clil as a bridge to real life English, autorizzato dall’Agenzia Nazionale INDIRE. Gli alunni Michele Rizzi, Joseph Schena, Debora D’Eliso e Martina Bruno (classe III C LM), accompagnati dalle prof.sse A. Iuso e C. Giannini, hanno partecipato alla prima mobilità di apprendimento/insegnamento/formazione presso l’istituto “IES La Escribana” di Villaviciosa de Cordoba, in Spagna, dal 15 al 21 gennaio scorsi.
In un clima disteso e collaborativo, insieme ai partner spagnoli, polacchi, greci, turchi, slovacchi e bulgari, studenti e insegnanti hanno lavorato per promuovere la conoscenza della diversità culturale, economica, sociale e linguistica che caratterizza i  Paesi partecipanti.

Il percorso formativo avviato in questa settimana ha favorito la valorizzazione della diversità come risorsa e arricchimento reciproco. Le numerose attività svolte hanno permesso di sviluppare preziosi rapporti con i partner, proiettando in una dimensione europea l’offerta formativa delle scuole partecipanti.

Avvio Corso serale per Operatori dei Servizi socio-sanitari

La Regione Puglia ha ufficialmente autorizzato l’IISS Rosa Luxemburg ad avviare un corso serale per Operatori dei Servizi socio-sanitari a partire dall’anno scolastico 2017-18. Tutti gli interessati sono invitati a contattare per ottenere informazioni sulle iscrizioni l’Ufficio didattica della nostra scuola allo 080759251 o possono inviare una mail all’indirizzo bais033007@istruzione.it.